stop!-spettacolo-di-teatro-di-strada-e-circo

 

 

 

 

Francesco Mirabile inizia il suo percorso artistico da adolescente come clown e ballerino di break-dance, a 23 anni frequenta la FLIC Scuola di Circo di Torino, si diploma ed inizia a lavorare in teatro (Teatro alla Scala di Milano, Auditorium Parco della Musica di Roma, Teatro Strheler) sotto la direzione di registi come Giorgio Barberio Corsetti. Si è esibito in Germania, Francia, Egitto, Spagna e Grecia e Lumìe (limoni) è lo spettacolo, incentrato sulla sicilianità, che questo artista porta in scena nei festival di teatro di strada e circo contemporaneo di tutta Italia. Un tavolo, delle cassette di legno, Limoni che rimbalzano, volano, esplodono! Un tavolo, delle cassette, una scala, tutto apparentemente richiama alle tradizioni siciliane ma improvvisamente ogni oggetto prende vita e si trasforma: il tavolo diventa un piano per un numero di verticalismo, i limoni si trasformano in palline che rimbalzano al suolo, le cassette vengono manipolate come dei birilli e la scala riesce a stare ferma con l’artista sopra che la mantiene in equilibrio. Non mancano le interazioni con il pubblico, il quale viene traghettato in un mondo surreale e favolistico.

 

 

-- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- --

 

Artisti: Francesco Mirabile

Durata: 45 minuti.

Numeri Tecnici: Verticalismo, Scala Libera, Acrobatica, Giocoleria, Sfera d'equilibrio.

Esigenze Tecniche: spazio scenico liscio e pianeggiante di dimensioni non inferiori ai 36 metri quadrati (6mX6m); presa di corrente.

 

La Compagnia è dotata di amplificazione e luci.

 

Per scaricare la scheda tecnica di questo spettacolo clicca qui